cuadrado-fallo-mano-atalanta
cuadrado-fallo-mano-atalanta

Il fallo di mano di Cuadrado, nello scontro con Gomez e Castagne, non è stato ravvisato dall’arbitro Rocchi: il caso ha voluto che da quel tocco dell’esterno bianconero sia nata l’azione che ha poi portato al raddoppio di HiguainEcco, perché non è stato richiamato il Var se l’intervento del colombiano era da sanzionare?

Fallo di mano Cuadrado, ecco perchè non esiste polemica

Molto semplice: la regola spiega che, nel caso in cui il pallone venga toccato da giocatori di ambo le squadre, l’azione non è da considerarsi continuativa. Per intenderci: col tocco del Papu prima e di Pasalic poi, il Var non poteva più essere richiamato. Ecco perché Cuadrado si è salvato, ecco perché il gol di Higuain ha assunto i tratti della regolarità.

Cuadrado Juventus 2020
Cuadrado Juventus 2020

Queste le parole di Gasperini in merito alla vicenda Cuadrado, con il tecnico che è intervenuto ai microfoni di Sky Sport nel post partita della sfida terminata 3-1 in favore dei bianconeri:

“Fallo di mano di Cuadrado? Emre Can? Ho rivisto un po’ di episodi, come ho detto tante volte c’è tanta confusione sui falli di mano. Sul rigore che ci hanno dato, fosse stato contro di me mi sarei arrabbiato. Sul 2-1 mi sembrava netto, poi hanno rivisto al Var. C’è confusione, e continuano a farla. Ci sono interpretazioni completamente diverse tra chi gioca, chi arbitra, la gente. C’è bisogno di una chiarezza che non c’è. Non è una scienza di missili… non è che non si capisca il regolamento”.

“Gli errori ci saranno sempre, ma bisogna avere una maggiore chiarezza. Si può sbagliare l’interpretazione. Chi è nel mondo del calcio deve avere un’indicazione molto simili, soprattutto quando non sei di parte. Bisogna discutere, sennò diventa una lotteria e questo non lo è mai stato e oggi lo è un po’ troppo. Oltre gli errori, che non mancheranno mai, c’è bisogno di chiarezze”.ì

fonte: ilbianconero.com