champions-league-logo
champions-league-logo

Juve aritmeticamente in Champions League – La Juventus taglia il primo traguardo centrando la qualificazione in Champions League, decisivo il risultato di Napoli-Roma.

Week-end perfetto per la Juventus che allunga su Lazio e Inter, rispettivamente sconfitte da Milan e Bologna, ma soprattutto centra il primo traguardo. Incide ulteriormente così il 4-1 nel derby col Torino, dove non c’è stata storia in campo.

Juve aritmeticamente in Champions League

I bianconeri infatti, grazie alla sconfitta della Roma Napoli, sono matematicamente qualificati alla prossima edizione della Champions League per la nona stagione consecutiva.

Il margine della Juventus sul quinto posto, occupato dai giallorossi, è di 27 punti quando al termine del campionato mancano solo 8 giornate.

La squadra di Sarri, insomma, è ormai irraggiungibile per la Roma così come per le altre squadre dal quarto posto in giù.

E’ bene dunque sottolineare non tanto il traguardo raggiunto con la matematica qualificazione alla prossima Champions, quanto il continuo distacco che i bianconeri infliggono ogni anno alle proprie avversarie. Il divario tra la Juventus e gli altri club è sempre più incolmabile.

Il tutto in attesa di capire se il margine su Lazio e Inter basterà per centrare il vero obiettivo stagionale: ovvero il nono Scudetto consecutivo, il primo dell’era Sarri in bianconero.

champions-league-logo
champions-league-logo

fonte: goal.com