Emre Can Juve 2020
Emre Can Juve 2020

Sami Khedira è tornato nel mirino dei critici dopo la partita contro l’Atalanta. Sostituito a metà del secondo tempo dal connazionale Emre Can, il tedesco non ha convinto tanti tifosi e addetti ai lavori ma Sarri nella conferenza stampa di fine partita ne ha parlato in termini più che positivi: “Sembra un problema? Se Khedira è un problema, io me li tengo volentieri. Ha un’intelligenza tattica mostruosa, poi può darsi che quando le partite viaggiano su certi livelli di ritmo e intensità possa avere un attimino di difficoltà. Però Khedira un grande problema… può dare dare l’impressione di avere difficoltà sui ritmi, però un grande problema sinceramente non riesco a vederlo”.  

EMRE – I problemi, insomma, li vedono gli altri. Non il tecnico bianconero che si tiene stretto Khedira nonostante il buon ingresso in campo di Emre Can. L’ex Liverpool, in settimana, ha di nuovo tuonato dicendo che “se le cose non cambieranno” dovrà “decidere cosa fare a gennaio”. 

I tifosi però sperano di vederlo ancora per tanti anni con la maglia della Juve, di certo non di vederlo partire a gennaio. In tanti hanno commentato i suoi post social dopo la vittoria con l’Atalanta. La volontà è unanime: “Emre non te ne andare”, gli scrivono ma lui ha bisogno di giocare più partire, sia da titolare che a gara in corso e l’inclusione nella lista Champions sarà di certo un’altra importante discriminante per la sua permanenza in bianconero. 

fonte: ilbianconero.com