ronaldo-furioso-verona-juve
ronaldo-furioso-verona-juve

Ronaldo furioso Verona Juve – Furia di Cristiano Ronaldo dopo la sconfitta contro il Verona. Come riporta Dazn, l’attaccante portoghese era tra i più delusi dopo la sconfitta contro la squadra di Juric tanto che non è andato neanche sotto la curva occupata dai tifosi della Juventus arrivati in trasferta allo stadio Bentegodi. A riportarlo è ilbianconero.com

Ronaldo furioso Verona Juve, ecco cos’è successo in campo

Un tifoso gli ha anche chiesto un selfie prima di uscire dal campo ma il campione portoghese ha giustamente glissato preferendo tornare spedito dentro gli spogliatoi in attesa dei compagni di squadra, anche loro molto amareggiati dalla sconfitta che ora mette a rischio il primo posto.

Queste invece le parole di Sarri ai microfoni di DAZN a fine partita:

“I meriti del Verona sono evidenti, ci hanno messo in grossa difficoltà. Lo sapevamo che c’avrebbero messo in difficoltà. La testa dei miei giocatori è una delle cose più importanti. Se non si sta bene con la testa non si riesce nemmeno a comandare bene il fisico”.

“Ci deve entrare in testa che per vincere serve sporcarsi di più, concentrarsi di più e non avere cali di tensione nel corso della partita. Penso che nella prima mezz’ora del Verona ci siano dei grandi meriti del Verona, negli ultimi 20 minuti ci siano grandi demeriti nostri”.

“La Juve è una squadra che è abituata a vincere in maniera larga, ma quest’anno dobbiamo capire che non possiamo permetterci di perdere neanche un punto. Spero che saranno importanti giocatori come Ronaldo e gli altri di grande esperienza. In partita non riusciamo a tirare fuori tutto quel potenziale che abbiamo”.

“Perché ho sostituito Higuain? Perché la sensazione dalla panchina era che si stavano creando degli spazi positivi per uno come Paulo in attacco”.

ronaldo-furioso-verona-juve
ronaldo-furioso-verona-juve