Sarri pullman Juve
Sarri pullman Juve

Mauirizio Sarri, a Sky Sport, ha commentato Juve-Sassuolo.

GOL INTER – “Non porti buone notizie. Lautaro? Stagione impressionante, è un gran giocatore”. 

SASSUOLO – “Mi aspettavo questo tipo di partita, ma in difficoltà ci siamo messi da soli. Primo tempo senza testa, perso le posizioni in campo, allungati e allargati ogni volta in maniera esagerata. Ci abbiamo messo molto del nostro, primo tempo senza applicazione e testa, anche con poche energie dal punto di vista caratteriale e mentale. Situazione del 2-1 abbiamo avuto poi 40 minuti di buon livello. Potevamo pure chiudere la partita. Come sempre, il post Champions è difficile. Ma la possibilità di mancanza di energie nervose e mentali… ci siamo caduti in pieno”. 

DOPO LO SCHIAFFO – “Fino a quando la reazione è stata veemente, gli avversari si erano rintanati. Appena hanno palleggiato di nuovo, è stato un problema. Un giocatore fresco come Ramsey ci voleva, ha avuto anche la palla per la vittoria”. 

GLI ERRORI – “Quelli tecnici possono rientrare nella poca testa con cui abbiamo giocato. Poi sono stati risaltati molto perché le posizioni non erano giuste. Non potevamo ricoprire e attaccare come volevamo”. 

RONALDO – “Ho visto quello di cui parlavamo dopo l’ultima partita. Crescita in tenuta e resistenza, ha fatto meglio dopo la mezz’ora del primo tempo. Deve ritrovare brillantezza dal punto di vista fisico”.

TESTA – “Chiaro che non dovrebbe succedere, altrettanto chiaro che giocando così spesso ogni tanto partite di questo tipo possono venire fuori. Sarebbe importante vincerle lo stesso, dei cali di energie nervose e mentali sono inevitabili. Venire a capo del risultato. Se facevamo 80 minuti come gli ultimi 30, ne venivamo a capo. Se succede, dobbiamo però fare i punti lo stesso”.

fonte: ilbianconero.com