sarri-panchina-juve2
sarri-panchina-juve2

Ventidue giornate di campionato di Serie A e per otto squadre è già cambiata la guida tecnica. In alcuni casi, Brescia e Genoa, l’avvicendamento è stato addirittura molteplice ma, in questi casi, la storia insegna come Cellino e Preziosi siano avvezzi a cambiare allenatori in maniera frequente.


La domanda, a questo punto, è capire chi tra i mister di Serie A sia più a rischio nelle prossime 16 gare di campionato. I betting analyst di SNAI vedono quasi un testa a testa tra Nicola, attuale tecnico del Genoa, e Fabio Liverani, mister del Lecce. Il rossoblù, riferisce Agipronews, ha la quota più bassa,e il suo esonero è dato a 2,75, mentre quello del giallorosso pagherebbe tre volte la posta. Chiude il podio, un po’ a sorpresa, Moreno Longo, da poco subentrato a Mazzarri alla guida del Torino. L’ex tecnico del Frosinone non ha ancora disputato la prima partita sulla panchina granata e già si parla del suo allontanamento: il licenziamento, da parte di Urbano Cairo, è quotato a 3,50.

Non dormono sonni tranquilli nemmeno Gotti all’Udinese, esonero quotato a 5,50, e De Zerbi al Sassuolo, a 6,50, anche se la vittoria spettacolo nell’ultima giornata contro la Roma sembra potrebbe averlo messo al riparo. La sorpresa? Maurizio Sarri. Nonostante il primo posto in classifica, l’esonero dell’attuale tecnico della Juventus, secondo i quotisti SNAI, pagherebbe 25 volte la posta. 

fonte: ilbianconero.com