sarri-intervista-jtv
sarri-intervista-jtv

Sarri JTV Milan Juve – Maurizio Sarri commenta il pareggio con il Milan ai microfoni di Enrico Zambruno su JTV. Ecco le sue parole riportate da TuttoJuve.com dopo MilanJuventus 1-1:

Pareggio molto pesante.
“Pesante… l’1-1 in trasferta è un buon risultato alla fine, quindi ci mette nelle condizioni di avere possibilità di passare il turno e di accedere alla finale. Chiaramente c’è da giocare 90 minuti. Se pensiamo di essere in finale sarà un problema, se pensiamo che ce la dobbiamo ancora giocare abbiamo buone possibilità”.

Sarri JTV Milan Juve, l’intervista dopo la partita

In che cosa il Milan vi ha messo in difficoltà?
“Grandi difficoltà no, perchè stasera per 75 metri di campo abbiamo fatto una buona partita: le uscite da dietro sono migliorate notevolmente, siamo usciti bene. Poi una volta usciti dalla nostra metà campo con un buon palleggio, abbiamo accompagnato poco l’azione, abbiamo lasciato Cristiano troppo solo, quindi abbiamo perso pericolosità negli ultimi 25 metri. Abbiamo concesso qualche tiro dalla distanza, ma non tanto. Poi sapevamo che portare Ibrahimovic in area per impatto fisico era pericoloso”.

La prestazione di Ramsey?
“Ramsey ha fatto un buon primo tempo, in netto calo nel secondo tempo, per cui abbiamo deciso di sostituirlo. Però nel primo tempo ha fatto bene”.

Vista l’assenza di Douglas Costa, sarà possibile rivedere spesso un 4-3-3 con Cuadrado un quella posizione?
“Può darsi. La scelta di stasera era più dovuta alle circostanze, perchè il giocatore che ci poteva mettere più in difficoltà era Theo Hernandez, quindi abbiamo pensato di difendere più in ampiezza e di mettere dalla parte di Hernandez un giocatore anche abituato alla fase difensiva e veloce nella fase offensiva che lo potesse mettere in difficoltà”.

Buffon niente male…
“Gigi sta facendo bene, ma si sta allenando con continuità, ha ancora tanto entusiasmo, quindi probabilmente sorprende voi che lo vedete ogni tanto, io che lo vedo tutti i giorni ti dico che questo è lo standard di Gigi”.

sarri-intervista-jtv
sarri-intervista-jtv