Sarri-Dybala

ATALANTA-JUVENTUS INTERVISTEMaurizio Sarri ha parlato ai microfoni di JTV al termine di Atalanta-Juventus, gara terminata 1-3 in favore dei bianconeri. All’allenatore è stato chiesto il suo parere in merito a quanto fatto dalla sua squadra in campo a Bergamo, dove la Juve si è svegliata nella parte finale della gara. In queste dichiarazioni anche Sarri su Dybala nervoso per le interviste Atalanta-Juventus. Ecco le parole del tecnico bianconere riportate dal portale ilbianconero.com

ATALANTA-JUVENTUS INTERVISTE, SARRI SU DYBALA NERVOSO

“Quella di oggi è una vittoria che pesa, in un campo difficile contro una squadra forte. Che ha messo un’intensità non comune al campionato italiano. Noi siamo partiti abbastanza bene, dopo il rigore abbiamo perso lucidità. Testa tolta dalla partita e l’abbiamo messa troppo sul contesto, sugli atteggiamenti avversari. Abbiamo perso la partita in mano e gli avversari sono andati in vantaggio giustamente. Abbiamo avuto la fortuna di pareggiarla in un momento di stanca della partita, dopo la fortuna siamo stati bravi a capire immediatamente di poterla vincere e a fare 20 minuti di alto livello”.  

 “Dybala è stato uno di quelli che si è innervosito più di tutti nel primo tempo dopo un paio di episodi. Nell’intervallo abbiamo parlato, gli ho detto che è molto più bravo a giocare a calcio che quando protesta. A mettere la partita sul piano della confusione ci sono giocatori molto più bravi di lui. Doveva pensare solo a giocare a calcio e nel secondo tempo l’ha fatto alla grande. Gonzalo ha fatto bene, forse sin dall’inizio, di alto livello. Siamo stati bravi nei 20 minuti finali a capire che la potevamo vincere, che erano in calo. Le qualità dei giocatori ci mettono tanto del loro”.

A fine partita poi Dybala ha esultato sui social insieme a Gonzalo Higuain, postando su Instagram un’immagine che li vede festanti negli spogliatoi dello stadio Gewiss di Bergamo.

Dybala nervoso
Dybala nervoso