Stefano Turati, portiere del Sassuolo, ha parlato ai microfoni di DAZN. 

EMOZIONI – “Sono un po’ sconvolto, è successo velocemente e non me l’aspettavo. Emozione incredibile, soddisfazione enorme”. 

PARATA PIU’ BELLA – “Quella su Ronaldo è stata la più importante. La svolta è stato il filtrane per Locatelli, mi ha sbloccato”.

BUFFON – “Onore giocare contro di lui, da ragazzo vedevo lui. Mi ha detto ‘Bravissimo’ alla fine della partita. Non capisco più niente, sono in una bolla”. 

PRIMO MESSAGGIO – “Ora scrivo a mia madre, la prima cosa che faccio è abbracciarla”.

fonte: ilbianconero.com