Diego Simeone, in conferenza stampa, ha parlato nel post Juve-Atletico. 

IL COMMENTO – “La fortuna non è più con la squadra, abbiamo giocato con un grande rivale. Ci manca chiarezza nelle giocate, nelle situazioni da gol. Vitolo ha fatto uno sforzo enorme, anche Morata. Felipe ha fatto una partita straordinaria. Abbiamo fatto un po’ di gioco in più all’inizio, loro non sono riusciti a fare grandi occasioni da gol. Nel secondo tempo abbiamo fatto il contrario, da meno a più e non è venuto il gol”.

MIGLIORARE – “Dobbiamo migliorare, la situazione non è positiva. Prima per generare situazioni da gol per poi arrivare a conseguire i risultati”.

POCHI GOL – “Abbiamo giocato bene col Granada, anche con l’Espanyol. Ma non abbiamo concretizzato. Anche stasera è successo qualcosa del genere, sempre allo stesso livello del rivale. Se siamo specialisti in qualcosa è nella pazienza e nel lavoro. Non sarà questo ciò a cui ci dedicheremo. Arriveranno i risultati”.

GIOCATORI – “Lavoro con i giocatori che ho, per migliorare quello che c’è. Squadra segnata, se ci sono possibilità da parte del club poi vedremo con loro”.

DUBBI – “Siamo una squadra forte, blocco duro, lavoriamo bene. Sia sul possesso che sulla pressione, che sul lavoro di gruppo in modo da poter generare il gioco migliore, così che porti risultati. Se non sei concreti, tutto quello che fai serve a poco”.

AUTOMATISMI – “La velocità a cui stiamo andando è uno degli obiettivi del club, stiamo correndo molto e dobbiamo fare in modo che nessuna folata di vento ci porti via dal cammino”. 

JUVE – “Non mi sembra giusto parlarne, meglio che lo chiedete all’allenatore della Juventus”.

fonte: ilbianconero.com