veltroni-walter
veltroni-walter

Walter Veltroni, politico e tifoso della Juventus, analizza su La Gazzetta dello Sport il momento no della Juventus: 

Penso che a gennaio, viste le condizioni di Khedira e la partenza non necessaria di Can, la Juventus avrebbe dovuto rafforzare il suo organico. Il calcio è talento e ragione. Non solo l’uno, non solo l’altro. Ma è a centrocampo che tutto si compone, assume un senso, diventa un’idea e un gioco riconoscibili”.

“Il centrocampo è come le fondamenta di un palazzo. Dalla sua solidità dipende la tenuta dell’edificio intero”.

veltroni-walter
veltroni-walter

fonte: ilbianconero.com