Menu

Un 34enne col fisico di un 24enne. E' questo Cristiano Ronaldo, che deve gran parte del suo successo non solo all'incredibile fame di vittorie e alla voglia di primeggiare in campo, ma anche alla cura maniacale del suo corpo lontano dal terreno di gioco. Un metro e 87 per 84 chili di muscoli. Frutto di tanto sacrificio in allenamento, ma anche a casa e a tavola. 

Novella 2000 ha svelato la giornata tipo di CR7, prestando particolare attenzione alle abitudini del portoghese. Alimentari e non. Dando uno sguardo alla tavola di Ronaldo, emerge chiaramente un regime dietetico molto rigido per la stella della Juve. Cristiano assume esclusivamente proteine magre, fibre, cereali, vitamine e sali minerali divisi in sei piccoli pasti giornalieri a distanza di 3-4 ore per mantenere il metabolismo sempre attivo e avere sempre energie per allenarsi.

Quanto alle bevande, invece, CR7 ha bandito qualsiasi  tipo di alcolico dalla sua dieta, lasciando spazio sulla sua tavola solo ad acqua (almeno due litri al giorno) e spremute di frutta. Ma non è tutto qui. Per restare in forma e conservare il suo fisico, Ronaldo presta anche molta attenzione al riposo, considerato fondamentale per recuperare le energie e prevenire gli infortuni. Per mantenere però il suo metabolismo sempre attivo suddivide le sue ore di sonno giornaliere in cinque "pisolini" da novanta minuti ciascuno.

Un programma specifico studiato per essere sempre al top da un punto di vista fisico, intervallato da intense sedute di palestra a casa e da sessioni di nuoto in piscina. Abitudini da campione. Un training costante, che lascia pochissimo spazio agli eccessi e al divertimento. Per CR7 la vita è una continua sessione di allenamento.  

fonte: sportmediaset.it

CalcioJ.com , il sito di riferimento dei tifosi juventini

Juventus-Notizie-Calciomercato-Evidenza

@ Copyright - CalcioJ.com