Home News Allegri intervista: “Siamo stati polli e nevrotici, mai più un gol come...

Allegri intervista: “Siamo stati polli e nevrotici, mai più un gol come questo!”

514
allegri-juve-2021
allegri-juve-2021

Allegri intervista – Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, commenta a caldo la sconfitta casalinga col Sassuolo ai microfoni di Dazn: “Oggi siamo stati disordinati, non si doveva prendere assolutamente quel gol nel finale, dovevamo allungare la striscia positiva. E non si può perdere per la seconda volta in casa. Una volta è un caso, due no. Bisogna giocare molto più attentamente, soprattutto contro un avversario che gioca bene in campo aperto come il Sassuolo. Siamo stati dei polli!”

OBIETTIVI STAGIONALI – “Dobbiamo lavorare sugli errori, sulla gestione dei momenti, non si può andare tutti avanti e prendere quel contropiede. Un punto oggi poteva essere importante a fine stagione. Più che pensare agli obiettivi…”

IL GIOCO – “Abbiamo creato occasioni che non abbiamo concretizzato: bisogna essere più cinici quando c’è da segnare. Quello che non deve proprio capitare è la gestione così nevrotica negli ultimi minuti, quando l’inerzia della partita era a nostro favore”.

Allegri intervista, le parole dopo Juve Sassuolo

STRASCICHI DOPO QUESTO KO – “Stasera hanno giocato 5 giocatori che non hanno giocato contro l’Inter domenica. Quello che dobbiamo davvero trovare è l’equilibrio mentale. Contro l’Inter non abbiamo subìto contropiede, mentre stasera siamo stati proprio nevrotici”.

MANCA IL CENTRAVANTI? – “Morata da qui a fine stagione farà dei gol che ci faranno vincere diverse partite”.

MCKENNIE – “Ha fatto buone partite, è fisico e ha gamba. Ma non è un problema se gioca lui o Bentancur. Dobbiamo proprio tenere un ordine, non deve più esistere di prendere un gol del genere al 95′”.

allegri-juve-2021
allegri-juve-2021

fonte: ilbianconero.com

Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Torino. Dopo varie esperienze lavorative nell'ambito giornalistico, mi sono specializzato in quello sportivo e in particolare con il portale Calcioj.com. Da sempre pratico sport con una passione particolare per il calcio e la bici. Occhio sempre vigile sull'evoluzione dell'informazione.