Home News Ambra lascia Allegri, spunta il motivo dell’addio: e riceve il Tapiro d’Oro

Ambra lascia Allegri, spunta il motivo dell’addio: e riceve il Tapiro d’Oro

573
ambra-tapiro-doro-striscia-allegri
ambra-tapiro-doro-striscia-allegri

Ambra lascia Allegri – Un tradimento: sarebbe questo il motivo della rottura tra Massimiliano Allegri ed Ambra Angiolini, dopo quattro anni di relazione e freschi di convivenza a Milano. Secondo le indiscrezioni del settimanale Chi, la showgirl, che si era trasferita nel capoluogo lombardo per condividere un tetto con l’allenatore della Juventus, avrebbe fatto di tutto per mettere da parte delusione e dolore e salvare così la relazione, ma invano.

L’inviato di Striscia la Notizia Valerio Staffelli ha così raggiunto Ambra per la consegna del noto “premio” della trasmissione satirica, il Tapiro d’oro: “Si è smarcato sulla fascia. Cos’è successo?“, la domanda.

Non lo so“, la laconica risposta dell’ex presentatrice di Non è la Rai. “Lui non la lascerà mai sola“, afferma scherzando Staffelli, con Ambra che replica con ironia: “Diciamo che almeno il Tapiro in casa a Milano entra…“. La puntata andrà in onda questa sera su Canale 5 alle ore 20.35.

Ambra lascia Allegri, il motivo

Ambra, che sempre secondo Chi non aveva partecipato al matrimonio della primogenita di Max Allegri, Valentina, è stata pubblicamente difesa dalla figlia Jolanda, nata dalla precedente relazione con il cantante Francesco Renga, per mezzo di una storia Instagram: “Oggi la mia mamma ha ricevuto un Tapiro in seguito alla pubblicazione di vari articoli sulla fine della sua relazione, ma il motivo non mi è chiaro. So bene che, in quanto personaggio pubblico, secondo alcuni è giusto che la sua vita, anche quella privata, venga sbandierata ai quattro venti, ma è davvero necessario infierire? Perché venire da lei a Milano?”

“Perché non andare a Torino? Perché si è fidata della persona con cui stava e con cui ha condiviso quattro anni della sua vita?! Ed anche se, questa persona, alla fine si è rivelata diversa, la colpa è di chi si fida o di chi tradisce la fiducia e tradisce in ogni senso possibile? Cosa c’è di riprovevole o “perdente” nel fidarsi e nell’amare? Quando si gioca, si sta al gioco, sono d’accordo, ma questo non mi sembra il caso. E ditemi quello che volete, che sono pesante, che non so scherzare, che faccio questioni su problemi inesistenti, che i problemi veri sono altri, ma a me non fa ridere. La sofferenza delle altre persone non mi diverte. E sì, mi sento di dirlo perché c’è di mezzo la mia mamma, ma lo penso a prescindere“.

allegri-panchina-juve
allegri-panchina-juve

fonte: tuttosport.com

Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Torino. Dopo varie esperienze lavorative nell'ambito giornalistico, mi sono specializzato in quello sportivo e in particolare con il portale Calcioj.com. Da sempre pratico sport con una passione particolare per il calcio e la bici. Occhio sempre vigile sull'evoluzione dell'informazione.