Home News

Conferenza Pirlo Juve Ferencvaros: “Dybala non ha forza nelle gambe”

pirlo-conferenza-stampa-juve
pirlo-conferenza-stampa-juve

Conferenza Pirlo Juve Ferencvaros – Andrea Pirlo parla in conferenza stampa dopo la gara con il Ferencvaros. Le sue parole riportate da ilbianconero.com:

PRESTAZIONE – “Non bisogna sempre giocar bene per vincere, ma se lo fai solitamente vinci. Stasera difficoltà, soprattutto approccio. Avevo chiesto approccio diverso perché consapevole delle difficoltà e così è stato. Abbiamo lottato fino alla fine e abbiamo vinto”. 

COS’E’ MANCATO – “Velocità della palla, non l’abbiamo mossa bene, quando poi dovevamo attaccare spazio e profondità. Gioco lento e loro tornavano in posizione”. 

Conferenza Pirlo Juve Ferencvaros, le parole a fine partita

DYBALA – “Ha fatto una buona partita, viene da un periodo di infezioni, antibiotici, manca di forza nelle gambe e di lucidità. Ha bisogno di lavorare in partita in condizione migliore, si ha lavorando sodo e cercando di migliorare in partita. Sono soddisfatto, ha dato il massimo come gli altri”.

MODULO – “Non stiamo ancora lavorando, non li abbiamo avuti a disposizione e ci vuole tempo per provare cose nuove. Serve assetto solido per poi provare. Non credo possano giocare insieme per ora perché non sono al top”. 

MORATA – “Il segreto? Ma non c’è nessun segreto, è un giocatore forte che aveva bisogno di continuità, fiducia, può fare qualsiasi cosa e diventa uno degli attaccanti più forti in circolazione. Se sta bene, gioca e fa gol, è fondamentale per tutti, anche in nazionale. Lavoriamo per farlo rendere al meglio, lui è bravo a concretizzare quello che fa”.

DE LIGT – “De Ligt ha fatto un’altra grande partita, non è una novità e sappiamo la forza del ragazzo. L’ha dimostrato anche l’anno scorso, è un capitano già a 20 anni, bravo a farsi sentire nonostante la giovane età. Grande rientro, come Alex Sandro, bravo che ha finito la partita con intensità. Il cammino non è finito e l’obiettivo è terminare primi nel girone”.

DIFFICOLTA’ – “Se me ne aspettavo di meno? Quando ti complichi le partite, è difficile poi recuperare. Senza l’atteggiamento giusto perdi con chiunque. Bravi a reagire, sempre compatti e bravi a rischiare poco. Fino alla fine che era la cosa più importante: portare a casa la partita”.

FERENCVAROS – “Buona squadra, gioca a calcio e sa muoversi in campo. Giocatori rapidi e veloci e l’ha dimostrato anche stasera”.

ARTHUR E BENTANCUR – “Partita solida, potevano muovere più velocemente il pallone. Potevano verticalizzare, c’era magari la possibilità di allargare il gioco, hanno fatto però una buona partita e sono contento”.

pirlo-de-ligt
pirlo-de-ligt