Nuovo capitano Juve, l’annuncio di Allegri

Intervenuto in conferenza stampa, alla vigilia di Juventus-Lazio, Massimiliano Allegri ha svelato chi, nella prossima stagione, vestirà la fascia da capitano al braccio, dopo gli addii di Chiellini e Dybala: “Per gerarchia, il prossimo capitano della Juve sarà Bonucci”.

Questo il resto delle parole di Allegri in conferenza:

STAGIONE FALLIMENTARE? – “Pesante? Questo fallimento lo sento da tanti mesi. Quando sei alla Juventus, tutti hanno grandi aspettative, noi siamo i primi. Ci sono annate come queste dove non riesci a portare a casa un trofeo, dispiace. L’obiettivo di andare in Champions l’abbiamo centrato: sembra banale, ma sportivo ed economico. Tante big sono state senza andare in Champions per anni. La Juve dal 2011 partecipa alla Champions. Risultato importante. Poi che bisogna prepararsi per cercare di lottare per vincere lo scudetto, è chiaro a tutti. Lo è anche quest’anno. Tutti credevamo di poter rientrare nel giro scudetto, poi si è fermata contro l’Inter”. 

VOTO – “Domande banali, voto, le robe… dico 3? Così scrivi 3 e sei a posto. L’ho spiegato prima, ho detto che quando sei alla Juve l’obiettivo massimo è di vincere. Non siamo riusciti a ottenere un risultato importante, ma abbiamo raggiunto l’obiettivo della Champions. Può essere banale, come tante big non arrivare in Champions vuol dire avere un buco economico. Ci sono squadre che per anni non ci sono arrivate. Credo sia l’undicesimo anno che va in Champions. Non è un risultato straordinario, ma bisogna prepararsi per cercare di fare meglio”.

POGBA – “Inutile rispondere domani o dopodomani. Pogba è un giocatore del Manchester, a fine stagione parleremo di mercato con la società. Dobbiamo valutare a 360 gradi la stagione, com’è naturale che si faccia. Il ricordo? Mi sono dimenticato, sono passati tanti anni. Ho la memory card piena. Non me lo ricordo tantissimo”. 

allegri-panchina-juve
allegri-panchina-juve

fonte: ilbianconero.com

Leonardo Costahttps://www.calcioj.com
Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Torino. Dopo varie esperienze lavorative nell'ambito giornalistico, mi sono specializzato in quello sportivo e in particolare con il portale Calcioj.com. Da sempre pratico sport con una passione particolare per il calcio e la bici. Occhio sempre vigile sull'evoluzione dell'informazione.

ultimi articoli