Allegri conferenza Juve Spezia: “Ho un annuncio su Di Maria!”

Allegri conferenza Juve Spezia – Massimiliano Allegri parla in conferenza stampa alla vigilia di Juve-Spezia. Ecco le sue parole riportate da ilbianconero.com:

SEI PARTITE – “Se ho già in mente la rotazione? Buongiorno a tutti, non ho deciso la formazione. Siamo vicini alla partita scorsa. Ci saranno rientri come disponibilità di Di Maria e Fagioli. Domattina deciderò. Bisogna affrontare domani, la partita più importante, poi pensiamo alle altre, di sabato e martedì. 4 punti regalati tra Genova e Roma, domani c’è da recuperare”.

MILIK – “Saranno importanti i cambi, vedremo se giocherà dall’inizio o se partirà in panchina”

MIRETTI E I GIOVANI – “Chiamiamoli calciatori, sennò qualcuno dice che con i giovani tendo a sminuirli. I giovani sono di questione anagrafica. Miretti ha fatto una buona partita, capiterà che avrà bisogno di recuperare. C’è una componente psicologica, ha giocato Juve-Roma. Se sono bravi, giocano. Li faccio giocare. Credo che di giocatori, da quando ho iniziato questo mestiere, giovani che hanno giocato ce ne sono diversi in Serie A. Non deve passare il messaggio: giovane e allora gioca. Se sono bravi, giocano. Ci sono tante componenti. C’è una cosa importante, vincere le partite. Conta questo nel calcio, su questa cosa non si può ragionare. Soulé? Sta facendo bene. Sto facendo altre scelte ora. La Juve, come tutte le altre grandi, devono puntare a vincere. Io faccio delle scelte in base alla partita. Indipendentemente da se ha 18 anni o 50, Miretti ha giocato, anche l’anno scorso, a Genova, è molto più semplice di quanto sembri”.

Allegri conferenza Juve Spezia, le parole alla vigilia

POGBA – “Per ora non è disponibile. Se tutto va bene, dalla prossima settimana inizierà un po’ a correre. Poi vediamo come evolverà, sperando di averlo il prima possibile. Per noi è importante”.

PAREDES – “Non penso niente, è del Psg. Finito l’allenamento sono venuto qui”. 

GATTI – “Procede bene. Bonucci? E’ a posto, da dopodomani sarà con la squadra, ci sarà con la Fiorentina, è importante. Di Gatti sono contento, vedrò domani”.

RIPOSO – “Abbiamo giocato tre partite dall’inizio, devo mettere in campo la migliore formazione pre Spezia. Bisogna essere molto bravi, giocare con la Roma dopo lo 0-0 e la Samp. Domani è importante, va preparata in modo migliore. Lo Spezia ha 4 punti, fa gol, sta facendo bene come noi. Domani va aggredita, per fare questo ci vuole approccio giusto e cattiveria giusta, con grande rispetto. Sono tre punti, vanno portati a casa”. 

DANILO – “Danilo ha fatto una buona partita, difensivamente abbiamo commesso alcuni errori, di posizione e lettura. E’ normale, quando giocano insieme così, non ha fatto il centrale c’è bisogno di lavorare. Danilo può giocare, a destra, in mezzo e a sinistra. Avere giocatori così è importante”.

SITUAZIONE POGBA – “Gli infortunati lavorano fuori dagli orari della squadra, non l’ho visto”. 

4 PUNTI REGALATI – “In campionato dico sempre: non bisogna avere picchi, ma velocità di crociera. Questi 4 punti sono pesanti. Ecco perché la partita va aggredita, in tutti i sensi. I punti persi magari li recupereremo, diamo continuità alla striscia importante”

NUOVI GIOCATORI – “Il posto non è garantito? La competitività all’interno del gruppo è sempre importante, con i 5 cambi giochi in 15 e non più in 13. Può essere un vantaggio”.

MCKENNIE – “E’ stato molto bravo, veniva da una lussazione, ha lavorato solo 3 giorni. Avevo bisogno di rimetterlo a giocare, ha fatto quello che poteva fare nel migliore dei modi come tutti. Sono contento”. 

AGENTE FAGIOLI – “Non commento le parole. Se dovessi stare qui a commentare quanto detto, con questi social… a tutti viene permesso di parlare. Non commento. Fa parte del mondo del calcio. Uno giustamente può esprimere la propria opinione. Sono contento di quanto sta facendo Fagioli”.

GIOVANI – “Rovella? Sta andando a Monza, comunque farlo star qui, interrompere un percorso di continuità, sarebbe dannoso per lui. Ho grande fiducia, va fatta una scelta. Fagioli credo rimarrà alla Juventus”.

DI MARIA – “Convocabile? Yes! Dall’inizio? Non esageriamo, diciamo che è disponibile”.

allegri-conferenza-juve-2022
allegri-conferenza-juve-2022
Leonardo Costahttps://www.calcioj.com
Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Torino. Dopo varie esperienze lavorative nell'ambito giornalistico, mi sono specializzato in quello sportivo e in particolare con il portale Calcioj.com. Da sempre pratico sport con una passione particolare per il calcio e la bici. Occhio sempre vigile sull'evoluzione dell'informazione.

ultimi articoli