Bernardeschi titolare in Champions? La carta a sorpresa di Allegri

Bernardeschi titolare in Champions? Un passo alla volta e una scelta dopo l’altra. La Juve ha davanti a sé una vera e propria finale: non c’è domani, se non quello accompagnato dalla vittoria. Allegri allora pesa tutte le scelte, con ogni possibile implicazione. 

La formazione la farà soltanto alla vigilia: c’è un allenamento di mezzo e si valuteranno soprattutto le condizioni fisiche dei giocatori a disposizione, in particolare quelle dei giocatori che hanno disputato tante partite nell’ultimo periodo. 

Bernardeschi titolare in Champions? Ultime di formazione

I DUBBI – De Ligt è uno di questi, ma sull’olandese non si può prescindere: sarà titolare. Il dubbio semmai è su chi gli giocherà di fianco: Chiellini sta bene e ha recuperato, ha puntato a lungo questa partita e può partire anche dall’inizio; in alternativa è pronto Rugani.

Sugli esterni, se Danilo è certo di un posto, Alex Sandro insidia De Sciglio sul lato opposto. E in mezzo, occhio alla carta Bernardeschi: potrebbe portare la Juve finalmente al 4-2-3-1, o semplicemente largo nel 4-4-2 al posto di Rabiot. Dybala, invece, partirà dalla panchina e potrà incidere a partita in corso.

bernardeschi-crotone-juve
bernardeschi-crotone-juve

fonte: ilbianconero.com

Leonardo Costahttps://www.calcioj.com
Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Torino. Dopo varie esperienze lavorative nell'ambito giornalistico, mi sono specializzato in quello sportivo e in particolare con il portale Calcioj.com. Da sempre pratico sport con una passione particolare per il calcio e la bici. Occhio sempre vigile sull'evoluzione dell'informazione.

ultimi articoli