Cassano attacca Allegri: “Deve andare a casa! Rido a parlare di Juve”

Cassano attacca Allegri – Antonio Cassano è intervenuto alla BoboTv. Queste le sue parole: 

“Fai i cambi per difendere il 2-1 il migliore insieme a Bonucci e Perin: è giusto? Mi viene da ridere ogni volta a parlare di Juve. Il Benfica è un decimo a livello di giocatori rispetto alla Juve”.

“La partita di mercoledì non so se chiamarla partita. La Juve fatto gol, ha tenuto dieci minuti, poi il Benfica di Schmidt, grandissimo allenatore che non parla portoghese, ha messo in pratica le cose su cui hanno lavorato”.

Cassano attacca Allegri, le parole contro il tecnico Juve

“La partita poteva finire 7-1, finalmente l’ha ammesso anche Allegri. Bonucci ha salvato due gol, Perin migliore in campo. Bremer? Mi fa tenerezza ha tante difficoltà. È la peggior partita fatta dalla Juve. Li ha presi a pallonate, ha fatto il torello per 70 minuti”.

“Allegri continuava ad urlare il niente, lo conosco. Lui parlava con Padoin e Bianco, secondo me diceva cagate. Si può lavorare così in una squadra top al mondo e fare queste figure?. Lo stadio non era pieno, ha iniziato anche a mugugnare”.

“Non c’era la bolgia. Questo significa che la fiammella si sta spegnendo. Le prossime partite sono fondamentali e se si continua così si cambia. Lo dico dall’anno scorso col Villarreal che doveva andare a casa”.

allegri-pogba2
allegri-pogba2
Leonardo Costahttps://www.calcioj.com
Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Torino. Dopo varie esperienze lavorative nell'ambito giornalistico, mi sono specializzato in quello sportivo e in particolare con il portale Calcioj.com. Da sempre pratico sport con una passione particolare per il calcio e la bici. Occhio sempre vigile sull'evoluzione dell'informazione.

ultimi articoli