Del Piero: “Sconfitta col PSG ci sta! Al ritorno tutto diverso”

Alex Del Piero, a Sky Sport, parla così di Psg-Juve. L’ex capitano della Juve si sofferma sui motivi che hanno portato i bianconeri ad uscire sconfitti dal Parco dei Principi. Ecco le sue parole riportate da ilbianconero.com:

LA SCONFITTA – “Ci sta. Il risultato  giusto, obiettivamente il Paris ha avuto tante occasioni, anche limpide per fare gol. Più della Juve. A tratti, questa strapotenza delle combinazioni dei 3 davanti, sembra abbia fatto la differenza. Ma la Juve ha cercato, nonostante l’inizio così, pian piano di poter far male al Psg. Poteva farlo di testa, l’ha fatto con il gol, di sicuro sono armi che possono fare la differenza. Poi è la partita dove il Psg era più sereno e tranquillo, un modo di giocare diverso. Il ritorno a Torino immagino sarà diverso. Devono solo stare attenti. Appena dai un attimo di spazio, l’errore lì a girarsi sull’accorciare Neymar, questi ti fanno veramente male. Mbappé ha fatto un gran gol, ma la combinazione è nata dallo spazio su Neymar”.

Del Piero parla dopo PSG Juve a Sky Sport

IL GOL DI MBAPPE’ – “Il primo? Ci sono 3 giocatori che hanno un momento diverso della carriera davanti. Mbappé è il numero uno, veloce e rapido, come attacca lo spazio lui… più le qualità tecniche. Neymar con Mbappé è stato il protagonista, ha tentato il dribbling, ha ricevuto tanti falli, magari non esattamente falli alcuni. Ma questa voglia di andare uno contro uno, con queste capacità, è il suo gioco”.

PAREDES – “Era alla prima effettiva, con il PSG è dura prendere le misure, nei confronti degli attaccanti e dei centrocampisti, loro hanno anche gioco irritante, ti abbassa il livello d’attenzione, poi di punto in bianco ti fanno l’accelerazione che ti mette in difficoltà. Non è certo questa la partita in cui si giudica, c’è bisogno di tempo. E’ un ragazzo che dimostrerà le sue qualità alla Juve”.

delpiero-allegri
delpiero-allegri
Leonardo Costahttps://www.calcioj.com
Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Torino. Dopo varie esperienze lavorative nell'ambito giornalistico, mi sono specializzato in quello sportivo e in particolare con il portale Calcioj.com. Da sempre pratico sport con una passione particolare per il calcio e la bici. Occhio sempre vigile sull'evoluzione dell'informazione.

ultimi articoli