Gravina annuncia: “Juve out dal campionato se ritorna Superlega”

Gravina annuncia le ripercussioni per la Juve – Il presidente della Figc Gabriele Gravina, ha rilasciato un’intervista a Repubblica alla vigilia della gara con la Macedonia: “Solo i folli possono legare la politica al risultato sportivo. Io voglio vincere, sono pronto ad andare ovunque a piedi per vincere queste due partite.

Tavecchio aveva il Coni contro, una maggioranza risicata in un quadro completamente diverso da questo. Io ho una maggioranza solida e ampio consenso, non ci sono presupposti per dimettermi. E se mi facessi da parte per andare al voto, probabilmente verrei rieletto”.

Gravina annuncia le possibili sanzioni per la Juve

MANCINI – “Ha perso una partita delle ultime 40, prima dell’Europeo ha firmato il rinnovo senza sapere che l’avremmo vinto. La Serie A non è contro di me, lo sono solo due o tre soggetti. Ci sono resistenze da parte di vecchi protagonisti del calcio che non hanno fatto il bene del movimento e oggi non possono essere un riferimento governativo”. 

LA JUVE E LA SUPERLEGA  – “Quel contratto è un’ipotesi progettuale. Se diventasse realtà, la Juventus sarebbe fuori dalla Serie A. La Superlega è la risposta sbagliata a un’esigenza reale. Anche l’Italia deve ragionare su come migliorare la qualità del campionato e renderlo più appetibile per i mercati in espansione come quello arabo, dove al momento raccoglie poco”. 

gravina-gabriele
gravina-gabriele

fonte: ilbianconero.com

Leonardo Costahttps://www.calcioj.com
Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Torino. Dopo varie esperienze lavorative nell'ambito giornalistico, mi sono specializzato in quello sportivo e in particolare con il portale Calcioj.com. Da sempre pratico sport con una passione particolare per il calcio e la bici. Occhio sempre vigile sull'evoluzione dell'informazione.

ultimi articoli