Mancini triste: “Non meritavamo tutto questo, siamo stati dei polli!”

Mancini triste in merito a cosa è successo alla nazionale italiana nelle ultime settimane. Cl ct azzurro parla ai microfoni della Rai e in conferenza stampa al termine di Italia-Germania 1-1, gara dei gironi di Nations League giocatasi sabato 4 giugno allo stadio Dall’Ara di Bologna.

Ecco le parole del Ct azzurro che ha potuto far giocare numerose seconde linee e sperimentare con dei nuovi giocatori. Chi ha sorpreso di più è Wilfried Gnonto, attaccante 2003 in forza allo Zurigo. Suo l’assist decisivo per Pellegrini.

Mancini triste in merito all’Italia

“Il calcio è questo, non meritavamo di andar fuori e siamo andati fuori, dobbiamo accettarlo. Io ho sempre fiducia nei giovani. Stasera l’Italia deve fare la sua partita, cercare di mettere in difficoltà la Germania. Non sarà così semplice, ma noi dobbiamo fare il nostro gioco e ripartire bene”.

“Siamo stati dei polli a concedere subito il pari, un peccato. Non una partita facile, ma sono stati bravi a soffrire, prima volta che giocano insieme, contento per loro. Sono stati bravi, c’era da correre e giocare, una partita alla pari contro una grande squadra. I giovani? Pensiamo a noi, abbiamo dei giovani bravi, speriamo crescano in fretta. Un risultato non cambia nulla, la strada è lunghissima”.

bonucci-capitano-italia
bonucci-capitano-italia
Leonardo Costahttps://www.calcioj.com
Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Torino. Dopo varie esperienze lavorative nell'ambito giornalistico, mi sono specializzato in quello sportivo e in particolare con il portale Calcioj.com. Da sempre pratico sport con una passione particolare per il calcio e la bici. Occhio sempre vigile sull'evoluzione dell'informazione.

ultimi articoli