Zola: “Purtroppo l’eliminazione della Juve era prevedibile”

Gianfranco Zola. ex giocatore, parla ai microfoni del Corriere della Sera e si sofferma anche sulla stagione della Juventus:

“Bilancio positivo per le italiane in Champions? Assolutamente. E visti i gironi non era così scontato. Hanno meritato gli ottavi sia il Napoli che il Milan e l’Inter. Dispiace per la Juventus, ma in questo momento era prevedibile. La stagione non è cominciata benissimo, le tensioni esterne comunque sono state tante”.

“Hanno tantissimi giocatori infortunati e questa è un’attenuante. Contro il Psg c’erano molti ragazzi in campo. Questa è una cosa che mi fa piacere. Direi, finalmente. In Italia bisognerebbe avere più coraggio in tal senso, i ragazzi— quelli bravi evidentemente — devono giocare”.

“L’esperienza in Inghilterra mi dice che le squadre vincenti sono state e sono quelle dove c’è il giusto mix tra giovani e calciatori più esperti. In Italia questa mentalità ancora non c’è. Nella maggior parte dei casi si ricorre ai ragazzi per necessità, quasi mai per scelta. Il Napoli e il Milan sono in controtendenza”.

allegri-chiesa
allegri-chiesa
Leonardo Costahttps://www.calcioj.com
Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Torino. Dopo varie esperienze lavorative nell'ambito giornalistico, mi sono specializzato in quello sportivo e in particolare con il portale Calcioj.com. Da sempre pratico sport con una passione particolare per il calcio e la bici. Occhio sempre vigile sull'evoluzione dell'informazione.

ultimi articoli