Capello sicuro: “Mercato Juve da 9, Bremer meglio di De Ligt!”

Capello sicuro – Fabio Capello ha dato i voti al mercato delle big sulle colonne di Sportweek: “A livello di nomi la regina è stata la Juventus. Ha fatto un mercato da 9. Di Maria, Pogba, Paredes, tre campioni che le altre squadre non hanno. I bianconeri hanno perso de Ligt, ma a livello difensivo Bremer è meglio”.

“La Juve ha investito sulla qualità, recuperando il gap su Inter e Milan: i nuovi non li ha praticamente mai avuti, eppure è lì insieme alle migliori. Qualcuna ha perso punti già nelle prime giornate facendo turnover: un errore, perché i giocatori sono ancora freschi. A inizio stagioni i cambi vanno fatti a partita in corso e quando sei in vantaggio, a maggior ragione con cinque a disposizione. 

Capello sicuro sul mercato Juve

LE ALTRE – “Mourinho con 7-8 milioni ha fatto un mercato da Scudetto, appena sotto la Juve. Dybala era ciò che serviva, peccato per l’infortunio di Wijnaldum. Belotti vice Abraham di lusso. L’Inter però resta favorita per il titolo, ha fatto tornare Lukaku, decisivo per il titolo di due anni fa: in Italia nessuno può fermarlo. Certo, prima non si faceva mai male, ora è già infortunato”.

“Ha perso Perisic che faceva la differenza, ma Dimarco è altrettanto valido. Il Milan ha fatto uno sforzo importante per De Ketelaere, Massara e Maldini si muovono bene e con un occhio al bilancio. Il Napoli ha sostituito i partenti con buonissime alternative. De Laurentiis è un esempio per gli altri presidenti: allestisce ottime squadre tenendo i conti in ordine. Anche la Lazio sarà da tenere d’occhio”.

NAPOLI E INTER – “Napoli? Merita 8.5 sul mercato. Lukaku colpo del mercato, da 8, ciliegina su una rosa già eccellente, l’anno scorso avrebbero vinto lo scudetto. Mi sarebbe piaciuto vedere Cristiano Ronaldo, ma il club ha fatto bene a tenere Osimhen, il centravanti del futuro”.

capello-sky-studio
capello-sky-studio
Leonardo Costahttps://www.calcioj.com
Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Torino. Dopo varie esperienze lavorative nell'ambito giornalistico, mi sono specializzato in quello sportivo e in particolare con il portale Calcioj.com. Da sempre pratico sport con una passione particolare per il calcio e la bici. Occhio sempre vigile sull'evoluzione dell'informazione.

ultimi articoli