Corvino intervista: “Ho una notizia su Vlahovic e Chiesa”

Corvino intervista – Pantaleo Corvino, direttore sportivo, ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni di Tuttosport. L’ex DS della Fiorentina parla così di Vlahovic Chiesa, che da agosto saranno i due titolari della Juve in attacco:

“Immagino una Serie A in cui saranno protagonisti non solo il Milan e l’Inter. Credo che ci saranno la Juve ed il Napoli, ma anche la Roma con la Lazio”. 

Corvino intervista, le parole su Vlahovic e Chiesa

“Dusan è stato l’ultimo mio colpo nella Fiorentina. In quella squadra c’era un attacco con Vlahovic, Muriel, Chiesa e Simeone! Ora sto pensando a chi sarà il prossimo a Lecce, la mia Firenze del sud. Ma Dusan è ancora un 2000. La Juve a quelle condizioni ed al mercato di gennaio ha fatto un grosso affare. Come lo ha fatto la Fiorentina a cederlo a quelle condizioni contrattuali. La Juve se lo godrà per tantissimi anni. Vedrete che coppia Federico e Dusan! Da far invidia al mondo intero”.
 
“E’ una grande coppia perché Vlahovic e Chiesa hanno caratteristiche diverse e vanno a completarsi. Immagino Federico sulla fascia oppure dietro Dusan: non sarà facile per nessuno fermarli. Peraltro a livello umano il feeling tra di loro è molto forte”. 

“In Italia abbiamo il miglior management calcistico in ambito mondiale. Ma rimprovero le istituzioni ed i club che concedono sempre meno raggio d’azione! Credo fermamente che il problema del calcio italiano non sia come si dice l’impiego di stranieri: ricordo che si perdeva con la Corea del Sud e con il Cile negli Anni 60 quando non c’erano stranieri”.

“Sono convinto che oltre alla mancanza di strutture incida il fatto che in molti club si dia poco spazio d’azione ai dirigenti perché si crede che presidenti e procuratori possano fare da sé. Comunque, fatto il plauso alle nuove leve, lasciatemi anche dire che mi dispiace vedere una risorsa come Rino Foschi non ancora attivo. Lui è capace di fare e dare tanto”. 

chiesa-chelsea-juve
chiesa-chelsea-juve

Leonardo Costahttps://www.calcioj.com
Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Torino. Dopo varie esperienze lavorative nell'ambito giornalistico, mi sono specializzato in quello sportivo e in particolare con il portale Calcioj.com. Da sempre pratico sport con una passione particolare per il calcio e la bici. Occhio sempre vigile sull'evoluzione dell'informazione.

ultimi articoli