Juve sotto esame: ecco quanto costerebbe cacciare Allegri

Quello che succederà da giugno in poi dipenderà dai prossimi cinque mesi e dai risultati, sovrani in “casa Juve”. A parte Scanavino e Ferrero, per il futuro sono tutti in discussione. Ne parla la Gazzetta dello Sport.

Juve, tutti sotto esame

I primi consapevoli sono Allegri e Cherubini, i quali hanno due alleati. Il contratto (fino al 2024 Cherubini e 2025 Allegri, con stipendio da 7,5 milioni più bonus) e la possibilità di chiudere la stagione con la qualificazione in Champions e il trionfo in Coppa Italia e Europa League. Ai vertici del club si augurano di concludere al meglio l’annata e di proseguire anche nel 2023-24 con Allegri. Un nuovo cambio non sarebbe indolore dal punto di vista economico. Salutare il “Conte Max” con due anni d’anticipo e ingaggiare un nuovo allenatore da Juve costerebbe complessivamente tra i 60 e i 90 milioni. 

allegri-conferenza-juve-2022
allegri-conferenza-juve-2022
Roberto Ferrerohttps://www.calcioj.com
Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Torino. Ho la fortuna di seguire il calcio per lavoro ma è la mia più grande passione. La mentalità sportiva con la quale sono cresciuto mi facilita il compito di giornalista imparziale. La mia seconda passione sono i motori. Leggo, studio e seguo corsi di aggiornamenti per giornalisti e tecnici dell'informazione.

ultimi articoli