romero-genoa
romero-genoa

Beata gioventù. Anche e soprattutto quella bianconera. Sì, perché la Juve ha già iniziato l’operazione di svecchiamento: a gennaio ha acquistato Kulusevski dall’Atalanta (sebbene sia in prestito dal Parma); poi Pellegrini Mandragora, oltre a Romero. Di questi ultimi tre, non ce n’è uno realmente sicuro di rimanere in bianconero. 

OPPORTUNITA’ – Luca Pellegrini, forse, è il più vicino alla permanenza. Anche perché la Juve, di terzini mancini, in rosa ne ha uno solo e potrebbe tornare utile. Mandragora è all’Udinese dal 2018, quando la Juve l’ha ceduto per 20 milioni di euro.

Può riacquistarlo, magari rivenderlo: è difficile, ma c’è una piccola chance. Improbabile che rimanga Cristian Romero, centrale argentino, a meno che Rugani non faccia le valigie…

fonte: ilbianconero.com