bernardeschi-juve-magliaverde
bernardeschi-juve-magliaverde

A volte, basta una sola partita per svoltare un’intera stagione. In questo caso mancano 11 partite, quanto basta a Federico Bernardeschi per dimostrare che il suo talento non si è dissipato, ma è solo tramontato per una lunga notte per poi risorgere più splendente che mai.

La chiave di volta è arrivata contro il Bologna, con una prestazione convincente su tutti i fronti, evidenziata da due giocate chiave: il tacco al bacio per il tiro a giro, altrettanto al bacio, di Dybala, e la sua conclusione miracolosamente respinta sul palo da Skorupski. 

Adesso la Juventus è a +4 sulla Lazio, scivolata ieri contro una grande Atalanta, e per il rush finale potrebbe finalmente contare sull’estro di Bernardeschi, sempre supportato da Sarri.

IL VIDEO DI SARRI – Il tecnico toscano l’ha difeso più e più volte a spada tratta, anche quando lo schierava trequartista senza ricevere i frutti sperati, e anche in queste partite post-covid non ha mai perso la fiducia nei suoi confronti.

Come riporta La Gazzetta dello SportSarri si è scervellato per trovare la posizione ideale per Bernardeschi, tanto da mostrargli un video a lui dedicato prima della finale di Coppa Italia contro il Napoli, partita in cui avrebbe voluto anche schierarlo titolare. 

L’esito dei suoi grattacapi ha avuto successo, infatti contro il Bologna l’esterno di Carrara ha offerto una prestazione di assoluta qualità ma anche quantità, infatti per la prima volta il tridente è parso più equilibrato. Inaspettatamente, la Juve ha un asso in più nella manica. 

bernardeschi-casual-italia
bernardeschi-casual-italia

fonte: ilbianconero.com